Fumo di China/Cartoon Club

February 13, 2017, 7:35 pm blog-header-image

L’attività editoriale di Cartoon Club – Festival Internazionale del Cinema d’Animazione, del Fumetto e dei Games, organizzato annualmente da UNASP ACLI di Rimini, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Rimini, la Regione Emilia-Romagna, l’Emilia Romagna Film Commission fin dal 1985, a cui si affianca dal 1998 la quattro giorni di mostra mercato Riminicomix e dal 2005 la Cosplay Convention – viene svolta per ampliare l’ambito di studio del fenomeno fumetto e cinema d’animazione. Lo staff di Cartoon Club si occupa di ricerche e realizzazioni di libri sulle suddette tematiche e di divulgare tali produzioni in ambito nazionale. Attraverso le librerie specializzate e le edicole del territorio italiano. Il pubblico di Cartoon Club è composto sia da persone interessate alla semplice fruizione dei media Fumetto e Cinema d’Animazione, sia da appassionati che desiderano approfondire le loro conoscenze in merito. Per questi ultimi, ma anche per gli appartenenti alla prima “categoria” che volessero scoprire i piccoli e grandi misteri celati dietro queste forme di comunicazione, Cartoon Club ha subito inaugurato un’attività editoriale, articolata nelle seguenti produzioni:

  • Cataloghi di mostre espositive, non solo quelle allestite da Cartoon Club ma anche da altri enti, in altre città, da cui a Cartoon Club viene richiesta assistenza e collaborazione appunto per la redazione dei cataloghi (è il caso della Rassegna del Fumetto e del Fantastico di Prato, nonché del convegno milanese Il teatro e la maschera). Fra i cataloghi realizzati per le mostre di Cartoon Club ricordiamo Amori di Carta (1997), Vittorio Giardino: un italiano a Parigi (1997), Otaku World 1998), Nathan Never eroe del futuro (1999), Io, Superman: i miei primi sessant’anni (1998), Lupo Alberto: un simpatico lupo d’autore (1999). Tutte le pubblicazioni si avvalgono della collaborazione di noti esperti e giornalisti, come Giulio Cesare Cuccolini, Alberto Becattini, Gianni Brunoro.
  • Due riviste, distribuite nelle edicole e nelle librerie specializzate di tutta Italia. La prima, Fumo di China (nata nel 1978), ha cadenza mensile e riguarda il mondo del Fumetto e del Cinema d’Animazione: autori, mostre, eventi, personaggi, testate e tutto quanto fa critica e informazione sulla narrativa disegnata. La seconda, Annuario del Fumetto (nato nel 1995), ha cadenza annuale ogni primavera e si occupa di fare il punto sulla situazione del mercato fumettistico, sugli eventi e le tendenze che hanno caratterizzato l’anno precedente e su quelle presumibilmente in atto per l’anno in corso, intervistando autori e pubblicando ampi dossier sui fenomeni più importanti.
  • Una collana di volumi monografici, molto prestigiosi per cura editoriale e contenuti, inaugurata nell’ottobre 1999 con il volume Batman: la leggenda, dedicato ai sessant’anni del noto personaggio, seguita da L’oro di Zio Paperone (2000) sul celebre papero della Disney e saltuariamente da altri eroi delle “nuvole parlanti”.

Post Successivo Post Precedente

manifesto collezionando
Scarica il manifesto


Radio Bruno