Edizioni Segni d'Autore

March 23, 2018, 1:47 pm blog-header-image

Edizioni Segni d'Autore è nata a Roma nel 2011 e, in soli 6 anni di attività, ha superato i 35 titoli in catalogo con al suo attivo 5 linee editoriali:

Fumetto d'autore e d'avventura. Sono ormai famosi i volumi sulla saga di “Deerfield 1704”, storia ambientata al tempo delle Guerre Coloniali fra inglesi e francesi in America nella zona dei Grandi Laghi. Hanno suscitato un notevole interesse e successo di vendite anche “La coccarda rossa 1861”, una storia di avventura sulla caduta dei Borbone e la nascita del brigantaggio postunità d'Italia.

Grandi classici della letteratura avventurosa a fumetti. Fra i titoli di punta, in eleganti volumi molto curati, “Le due tigri” di E. Salgari, “Montecristo” di A. Dumas, “Treasure Island” di R.L. Stevenson, con i disegni e le sceneggiature di Carlo Rispoli, e “La saga dell'ultimo dei Mohicani”, conosciuta in letteratura come “I racconti di Calza di Cuoio dai 5 romanzi di Fenimore Cooper, con i disegni e le sceneggiature dell'autore francese Georges Ramaioli.

Saggistica illustrata. Fra gli altri, sono già usciti il saggio storico “L'anello di zinco” di Mauro Mercuri sul brigantaggio postunitario, con copertina e 16 illustrazioni fuori testo del Maestro Lele Vianello, e “Roma bestiale” di e con gli acquarelli di Angela Maria Russo.

Graphic Novel. La linea con la moderna e attuale modalità di espressione grafica che vede titoli di autori importanti, come Lele Vianello, Carlos Barocelli o Paolo Cossi, pluripremiati per le loro opere, sia in Italia che all'estero in importanti manifestazioni di settore.

Bambini e ragazzi. La quinta e più recente linea editoriale, inaugurata nel 2017, è dedicata ai libri illustrati, in eleganti cartonati ad album; il primo titolo è “Balto, la corsa delle slitte,” una storia vera accaduta nei primi del '900 in Alaska, ma molto attuale, dove alcuni bambini ammalati di difterite furono salvati da dei cani di razza Siberian Husky.

Post Successivo Post Precedente

Manifesto Lucca Collezionando 2019
Scarica il manifesto