Anafi: signori, si cambia!

March 23, 2018, 1:11 pm blog-header-image

Stesso formato, stessi contenuti e stesse aspirazioni, ma con l’ambizione di riuscire a rendersi più contemporanea anche nell’estetica: la nuova versione della rivista “Fumetto” sarà la principale novità dell’Anafi a Collezionando 2018.

Nata come fanzine nel 1970 con il titolo “Il Fumetto” (a cura dell’allora neonata ANAF) e diventata nel corso degli anni uno strumento informativo e critico indispensabile per tutti i collezionisti e gli appassionati, questa storica rivista ha subito un completo restyling.

Un percorso iniziato un anno fa, con il n.100, con l’introduzione del colore, e ora, con il n.105, una rinnovata grafica intesa a conciliare gli usuali contenuti (approfondimenti, saggi, cronologie, monografie, recensioni, segnalazioni) con una forma più moderna e accattivante.

La cover è dedicata a Julia, la criminologa bonelliana a 20 anni dal suo esordio in edicola, con la doppia firma di Marco Soldi e Cristiano Spadoni (copertinisti della serie), e all’interno una lunga intervista al creatore del personaggio, Giancarlo Berardi.

Ai soci Anafi 2018 verrà consegnato il primo volume omaggio dell’annata, l’atipico western “Casey Ruggles” di Warren Tufts: in 192 pagine in fulgido bianco e nero, con saggio d’apertura di Alberto Becattini, prosegue la stampa delle tavole domenicali dal 14/05/1950 al 30/08/1953, in diretta continuità con il volume ANAF del 1982.

Infine, un sorprendente inedito: seconda uscita della collana “Inedibooks” (che pubblica classici italiani e stranieri mai stampati in Italia): “Savage!” del mitico Gil Kane, un graphic novel di 48 pagine, uscito negli USA nel 1968 come primo episodio di una serie che non ebbe mai seguito.

Post Successivo Post Precedente

manifesto collezionando
Scarica il manifesto