Giorgio Montorio

February 10, 2017, 4:27 pm blog-header-image

Nato il 27 luglio 1940 a San Matteo Viadana, esordisce nel 1964 con Alboromanzo Vamp n. 23 (Vendetta d’amore) dell’editore Gino Sansoni. Nel 1965 inizia la realizzazione di Teddy Bob, personaggio ideato da Pier Carpi, del quale progetta anche gli studi grafici, realizzandone in seguito circa 70 episodi.
Sempre per l’editore Sansoni collabora alla rivista Horror realizzando alcuni racconti, contemporaneamente per i Classici a Fumetti realizza la storia Frankestein.
Con lo pseudonimo Cavanna collabora a Menelik dell’editore Adelina Tattilo e alla rivista umoristica La Mezz’ora dell’Intereuropa. Collabora negli anni Settanta a numerose testate di Renzo Barbieri (I Notturni, Il Vampiro, I Sanguinari, Lo scheletro ). Nel 1976 viene chiamato ad inchiostrare diversi episodi di Diabolik. Per la Mondadori collabora alla rivista Supergulp (1978/79). Realizza anche brevi produzioni per il mercato amatoriale Pisellino (ed. Pichierri) e Le Amazzoni per Silvano Scotto. Collabora per diverse riviste settimanali come Lanciostory e Skorpio dell’Eura, Intrepido e Monello della Universo Nei successivi anni Ottanta disegna una storia di Mister No su testi di Alfredo Castelli e, per circa tre anni, si occupa di correggere le tavole per la casa editrice Bonelli. Tra il 1993 e il 1997 inchiostra le storie di Tiramolla. Dal 1997 fa parte con regolarità dello staff dei disegnatori di Diabolik

Post Successivo Post Precedente

manifesto collezionando
Scarica il manifesto


Radio Bruno