Andrea Romoli

March 23, 2018, 3:22 pm blog-header-image

Andrea Romoli (Firenze, 1944), secondogenito di Mario, noto pittore fiorentino del ’900, fin da piccolo coltiva la passione per il fumetto. Laureatosi nel 1973 in Fisica, ha lavorato presso una grossa azienda del settore aerospaziale, collezionando numerosi riconoscimenti in ambito mondiale come esperto di ottica strumentale e fisiologica; nel frattempo ha continuato a creare i suoi fumetti.

Della serie “Altri mondi” pubblica le storie “Avventura su Efesto”, “Fuga su Issar”, “L'ultima fortezza”, “Il demone di Azul”, “Crab Nebula” e di recente uscita è “Lo specchio dei mondi”. Da questa saga è stata tratta e realizzata in Giappone una fortunata serie televisiva d’animazione in 77 episodi intitolata “Spaceship Sagittarius”, realizzata da Nippon Animation (1984).

Nel 1996 pubblica con Nardini-Malipiero 4 storie illustrate per bambini di “Pero & Pera”, di cui crea anche una decina di storie a fumetti. Su “Piccole impronte” della LAV pubblica una trentina di episodi di “Renato la volpe” a sfondo animalista.

Il nuovo personaggio si chiama Magdala, una “ragazza gattizzata” (come ama definirla) piuttosto incline a cacciarsi nei guai; 4 finora le storie realizzate, fra cui l’ultima, “La notte di Halloween”, è stata l’albo omaggio per i soci Anafi 2017.

Post Successivo Post Precedente

Manifesto Lucca Collezionando 2019
Scarica il manifesto