Enzo Facciolo

March 9, 2018, 7:00 pm blog-header-image

Enzo Facciolo (Milano, 1931) inizia a collaborare nel 1954 con la Pagot Film realizzando spot pubblicitari e cortometraggi, mentre nel 1959 esordisce nel fumetto scrivendo e disegnando la serie “Clint Due Colpi” per le edizioni Domai di Milano.

Nel 1963 approda a “Diabolik” con l'episodio n. 10, “L'impiccato”, ridefinendo la caratterizzazione grafica dei personaggi. In particolare da ricordare, insieme a Glauco Coretti, la realizzazione dei disegni del leggendario albo “Diabolik, chi sei?”.

In collaborazione con il grafico e pittore Elio Silvestri, disegna nel frattempo anche cartoni animati, campagne pubblicitarie (famosa quella con il pulcino nero Calimero) e illustrazioni di ogni genere.

Nel 1979 lascia temporaneamente “Diabolik” per dedicarsi alla grafica pubblicitaria, lavorando per le più importanti agenzie italiane e realizzando campagne per grandi aziende, nazionali ed estere.

Nel 1998 decide di tornare a disegnare “Diabolik”, grande amore mai dimenticato, con l'episodio “La luce del male”. Dal 2009 inizia la collaborazione con la galleria d'arte Spazio Papel di Milano, con mostre personali di disegni originali di grafica.

Post Successivo Post Precedente

Manifesto Lucca Collezionando 2019
Scarica il manifesto